CLUB ALPINO ITALIANO
SEZ. IMPERIA - ALPI MARITTIME

Alpinismo giovanile- Monte Mindino

                                 Domenica 18 Febbraio 2024

                          ALPINISMO GIOVANILE- “CIASPOLATA”

MONTE MINDINO

( Garessio)

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

Questa seconda uscita dell'anno sulla neve servirà ad approfondire l'uso delle ciaspole e la conoscenza del manto nevoso, nozioni molto importanti per la sicurezza delle nostre gite invernali... ovviamente sempre senza dimenticare una bella battaglia a palle di neve!!


La località potrebbe essere modificata in base al meteo / innevamento
Ritrovo presso il parcheggio presso rotonda Imperia est ore 08:00.

Cai- Family- ciaspolata a Upega

                                  Domenica 14 Gennaio 2024

                        ALPINISMO GIOVANILE- CAI FAMILY

Ciaspolata con la famiglia per smaltire i panettoni

UPEGA

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

 

Dopo le festività natalizie, un CAI-FAMILY di un solo giorno nelle vicinanze di casa per ritrovarsi tutti insieme, prendere confidenza con le ciaspole ed iniziare l’anno con buoni propositi.

Dopo la ciaspolata la giornata terminerà alla Pro-Loco di Upega per condividere qualcosa di caldo.

 

E- Bike- Alpinismo giovanile

SABATO 16 SETTEMBRE – DOMENICA 17 SETTEMBRE

Alpinismo giovanile

E bike a Monesi


Una giornata dedicata ad una attività completamente nuova per noi, cioè una passeggiata in e-bike sui sentieri di Monesi.

Le biciclette saranno affittate presso la Melaverde di Monesi.

Percorreremo una parte della Monesi-Limone, se possibile arrivando sino al rifugio Don Barbera.

Poiché il numero di iscritti supera quello delle e-bike disponibili, ci divideremo in due gruppi: il primo effettuerà l’uscita sabato 16 e il secondo domenica 17 settembre.

Ritrovo ore 08:00 presso il parcheggio della rotonda sotto lo svincolo di Imperia est.

Alpinismo giovanile- Rifugio Migliorero

Sabato 22 e Domenica 23 luglio 2023

alpinismo giovanile-Escursionismo

RIFUGIO MIGLIORERO

( Alta Valle Stura )

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

 

 

Un weekend insieme in questo bellissimo rifugio situato nel Vallone di Ischiator.

Il sabato raggiungeremo il rifugio e ci dedicheremo a qualche gioco insieme.

La domenica faremo una gita che sarà più o meno impegnativa a seconda del grado di allenamento dei ragazzi( avremo l’imbarazzo della scelta tra i mille laghi e cime di questo bellissimo angolo della Valle Stura).

 

Alpinismo Giovanile- antichi sentieri nella Val Tanaro

Domenica 28 Maggio 2023 - alpinismo giovanile-Escursionismo

 

SENTIERI ABBANDONATI DELLA VAL TANARO

(Trattasi dell’escursione prevista a calendario per il 19 Novembre 2023 ed anticipata alla data odierna)

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

Ritrovo: ore 07:45 dal parcheggio di Imperia Est. Proseguiremo sino a
Upega e quindi sino alla Colla delle Salse.

 

 

Percorso: Di li lasciata la macchina
percorreremo il crinale del monte Scravaglion , scenderemo brevemente
verso Colla Bassa per piegare poi a destra attraverso una abetina
aggirando Poggio degli Agnelli (m 1650 slm) e portandoci sul crinale che
scende verso la Valle Tanarello. Il crinale termina sul Pizzo Rodolfo (m
1518 slm). Di li scenderemo su vaghe tracce sino al borgo abbandonato di
Barchei ( 1528 slm) e di lì per una pista forestale arriveremo alle
Salse dove avremo lasciato un'auto per risalire alla Colla delle Salse.

 

Pranzo al sacco lungo il percorso e rientro ad Imperia nel pomeriggio

 


L'Alpe di Baudo

Domenica 12 Marzo 2023 - alpinismo giovanile-Escursionismo

L’ALPE DI BAUDO ED I SUOI PILONI

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

Cartografia: IGC- Foglio 14 “ San Remo-Imperia-Montecarlo” 1/50.000

Multigraphic- fogli 113-114 “ Alpi Marittime e Liguri” 1/25.000

 

 

Percorso: escursione panoramica nel nostro entroterra sulla dorsale che separa la Valle della Carpasina dalla Valle Argentina. La dorsale est della cima Croce Alpe di Baudo è caratterizzata da bellissimi e numerosi piloni di pietra per ripulire i pascoli dalle pietre e poterli così coltivare.

Partendo dal Colle d’Oggia percorreremo il crinale che da Monte Grande porta alla Croce Alpe di Baudo sopra l’abitato di Carpasina . Bel panorama su tutto il percorso che spazia dalla Corsica alla costa ligure fino a Toraggio, Pietravecchia, Cima Marta, Saccarello, Fronté.

Alpinismo giovanile- Arrampicata

Domenica 26 febbraio uscita di arrampicata in falesia con il gruppo dell’Alpinismo Giovanile.

Parteciperà all’uscita in qualità di direttore Mirco Rizzo, istruttore di arrampicata sportiva

Ritrovo domenica mattina ore 9:00 presso il parcheggio presso lo svincolo di Imperia est. Rientro nel pomeriggio. Necessario pranzo al sacco.

La località dove verrà effettuata l’uscita verrà definita nella giornata di sabato in base alla situazione meteo.

In caso di pioggia o meteo sfavorevole l’uscita sarà effettuata presso la palestra di arrampicata del Cai Imperia “Modo Vertigine”.

Alpinismo giovanile- posticipo uscita

Si informa che  per cause tecniche l'uscita di alpinismo giovanile  programmata per il 19 febbraio è stata spostata al 26 febbraio 2023.

La segreteria.

Alpinismo giovanile

Alpinismo giovanile - Winter Cai Family
Sabato e domenica 21-22 gennaio 2023
Weekend in Valle Ellero in famiglia.

Alloggeremo all'hotel  Commercio di Raccaforte Mondovì e dedicheremo il sabato ad un bel giro fra le borgate della vallata con visita al museo della montagna ed a due belle chiesette. Alla sera ci scalderemo con  una bella mangiata a base di cucina piemontese. La domenica una bella ciaspolata verso Pian della Turra!

Week end alle 5 terre- Alpinismo Giovanile

Alpinismo Giovanile 
Sabato 22 e Domenica 23 Ottobre
Week end in treno al Parco Nazionale delle 5 Terre tra cielo, mare e terra.
Il programma prevede due escursioni di difficoltà E e uno sviluppo di circa 10km;  
il sabato,  tempo permettendo,  da Levanto a Monterosso passando per Punta Mesco da dove potremo ammirare dall'alto, i 5 antichi borghi (Monterosso, Vernazza, Corniglia, Manarola e Riomaggiore) che si affacciano a picco sul mare.
la domenica invece, percorreremo uno dei sentieri più rappresentativi delle Cinque Terre, da Manarola a Vernazza , passando per Volastra e Corniglia. Questo percorso a mezzacosta attraversa gli incredibili terrazzamenti coltivati a vite ed ulivo, e ci permetterà di scoprire angoli di straordinaria bellezza

Alpinismo giovanile- Cima Pian Balaur

Domenica 24 Luglio 2022- alpinismo giovanile

Cima di Pian Balaur (2612 m)

( Alta Valle Tanaro)

 

Attenzione!!!!!!!

 

In considerazione del notevole impegno fisico e delle condizioni meteo estreme di questo periodo, l'escursione viene rinviata a data da destinarsi.

 

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

 

 

 

 

Da Dolceacqua ad Airole

Domenica 29 maggio 2022- alpinismo giovanile

Gita intersezionale con il Gruppo AG di Sanremo

Da Dolceacqua ad Airole lungo l'AVML- tappa n° 2

( Valle Nervia - Valle Roja)

 

In sostituzione della prevista escursione al Bric Conoia

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

Dislivello in salita: 300 m circa

Dislivello in discesa : 700m circa

Tempo complessivo: 4 h + le soste

Lunghezza : 8 Km.

Cartografia: IGC- Foglio 14 “ San Remo-Imperia-Montecarlo” 1/50.000

Multigraphic- fogli 113-114 “ Alpi Marittime e Liguri” 1/25.000

AVML- Sentiero Italia CAI- Alpi Liguri- 1/30.000

 

Accesso stradale: Un pulman ci porterà al Colle Sud di Cima Tramontina ( 425 m) altrimenti conosciuto come Colla di Dolceacqua dove inizierà l'escursione. Lo stesso pulman ci attenderà ad Airole per riportarci indietro.

Percorso: Alla Colla di Dolceacqua ( 425 m) imbocchiamo il tracciato dell'AVML che si percorre per circa 5 km in lieve salita con direzione nord ed in prossimità della cresta , superando in sequenza Cima Tramontina, Monte Erisetta, Testa Maimona e Monte Abelliotto.. Nella sella tra l'Abelliotto e l'Abellio, si abbandona la stradella dell'AVML piegando a sinistra ( sentiero 101) e, toccando presto la Sella dei Due Abelli (749 m) si scende ad Airole ( 140 m), dove ci attende il pulman per il rientro.

 

I dettagli circa ritrovo partenza, orari e costi verranno inviati sul gruppo WhatsApp dei partecipanti.

 

 

 

Tappa n° 1 - AVML

Domenica 10 Aprile 2022- alpinismo giovanile

 

ALTA VIA DEI MONTI LIGURI

 

 

 

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

Dislivello in salita: 600 m circa

Tempo complessivo: 5 h + le soste

Lunghezza : 12 Km.

Cartografia: IGC- Foglio 14 “ San Remo-Imperia-Montecarlo” 1/50.000

Multigraphic- fogli 113-114 “ Alpi Marittime e Liguri” 1/25.000

Ritrovo: Ore 8 E 15' – Presso la Stazione di Imperia in tempo per prendere il treno in partenza per Ventimglia delle ore 8 e 30'

 

Percorso: a Ventimiglia inizieremo la Tappa n° 1 dell'Alta Via dei Monti Liguri. La percorreremo fino alla Colla, saliremo sulla vicina Cima Tramontina ( 552 m) per scendere per il sentiero di raccordo a Dolceacqua.

Corriera sino a Ventimliglia e rientro a casa nuovamente in treno.

 

Solo altre 43 tappe ci aspetteranno per concludere questa splendida avventura! Forza ragazzi la scommessa è aperta.

 

 

 

Monesi- ciaspole

Attenzione!!!!!!!!! si cambia

Monesi- Ciaspolata sulla neve

domenica 20 febbraio 2022

 

Vista la nevicata dei giorni scorsi, abbiamo deciso di rimandare l'arrampicata e di approfittarne per fare una bella ciaspolata.

Il ritrovo è fissato direttamente a Monesi domenica alle ore 9 e 30'

Per maggiori informazioni contattare i Capi-gita-

 

Direttori: Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330- Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

 

 

 

 

 

 

Domenica 20 febbraio 2022- Cai Family- Arrampicata

La Cava di Toirano- Placca dell'Artista

( rinviata a data da destinarsi)

 

Direttori: Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330- Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

 

 

 

ì

 

 

 

 

Toirano- Alpinismo giovanile

 

Domenica 20 febbraio 2022- Cai Family- Arrampicata

La Cava di Toirano- Placca dell'Artista

 

Direttori: Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330- Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

 

Ritrovo e Partenza : ore 8 e 30' da Imperia- parcheggio ingresso autostrada Imperia-Est ( il consueto parcheggio)

 

Alpinismo Giovanile- Tavole

Domenica 30 Gennaio 2022- alpinismo giovanile

Da Tavole (459 m) alla Pistuna 1047 m- Passo delle Tavole

 

In sostituzione del Winter C.A.I family previsto in tale data e rinviato per difficoltà logistiche.

 

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330.

Difficoltà: E

Dislivello in salita: 600 m circa

Tempo complessivo: 5 h + le soste

Lunghezza : 12 Km.

Cartografia: IGC- Foglio 14 “ San Remo-Imperia-Montecarlo” 1/50.000

Multigraphic- fogli 113-114 “ Alpi Marittime e Liguri” 1/25.000

Ritrovo: Ore 9 e 45' - a Tavole

Accesso stradale:Imperia- Dolcedo- Molini di Prelà- Tavole

Percorso: Ci portiamo in località Novelli ( 473 m) dove inizia una bella mulattiera segnalata. Si trascurano due bivi sulla sinistra diretti a Santa Marta ed al passo di Vena, si toccano i ruderi alla S: Trinità ( 716 m) e col tracciato che risale da sud est le pendici del Monte Arbozzaro giungiamo al Passo delle Tavole (1047 m) ove sorge una piccola area pic nic e la bella cappella detta della “ Pistuna” che spicca sul passo con i suoi ampi finestroni e la pianta ottagonale.

 

 

La Turbie

Domenica 21 Novembre 2021 -  alpinismo giovanile

Giornata di arrampicata per bambini in località

La Turbie ( Francia)

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Gianni Calvi (AAG) tel. 347 807 0330

Ritrovo: Ore 9 - parcheggio dello svincolo autostradale di Imperia-Ovest

 

 

 

 

alpinismo giovanile- Monte Mondolé

Sabato 11 e Domenica 12 Settembre 2021

Alpinismo Giovanile

Sentiero carsologico e Monte Mondolé

 

Accompagnatori

Simonetta Genta (AAG) tel. 393 027 2790

Gianni Calvi ( AAG) tel. 347 807 0330

Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

 

 

Ritrovo e orario di partenza da concordare con gli accompagnatori.

 

SABATO 11 SETTEMBRE

Da Prato Nevoso verso Colle Balma, lungo il sentiero carsologico, passeremo vicino alle altissime falesie e i profondi canaloni della Cima Artesinera, toccheremo Cima Vuran e, tra le ampie doline carsiche della Balma raggiugeremo il Rifugio Merlo, dove ceneremo e pernotteremo.

 

 

DOMENICA 12 SETTEMBRE

Dal Colle Balma (1883 m) fino in cima al Mondole (2382 m) che, con un bel giro ad anello ci ricondurrà al rifugio per rifocillarci e concludere la giornata in allegria.

 

 

Cai Family- Anello di Monte Galero

Sabato 31 luglio 2021- Cai - Family

Anello di Monte Galero

 

Escursione per bambini e genitori. Durante il percorso avremo la possibilità di ammirare la le curiose e bellissime formazioni rocciose che portano alla vetta del Monte Galero

Direttori: Gianni Calvi – tel. 347 807 0330 (AAG) - Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Difficoltà: E

Tempo complessivo: 6 h + le soste

Ritrovo: Ore 8 - Imperia

Accesso stradale:Imperia- Colle San Bernardo m. 957

Percorso: Dal Colle San Bernardo si procede per quanto possibile con le macchine verso il Bocchino delle Meraviglie ( 1191 m) ; dal Bocchino ci dirigiamo al Prato del Poco ( 1250 m) da dove, piegando decisamente a sinistra , si risale fino alla sella senza nome ( 1500 m) posta a sud del Monte Fontanette, e da dove inizia la ripida salita che , tra curiosissimi pinnacoli di roccia, porta all'anticima del Monte Galero ( 1703); dall'anticima una breve discesa in un avvallamento ed una successiva breve salita ci portano all'arrotondata vetta ( 1708 m) ed al suo segnale trigonometrico. Dalla vetta, procedendo sempre sulla cresta e con direzione ovest, si discende al Monte Fuetto ( 1531 m) e quindi al Passo delle Caranche ( 1411 m) alla base della rettilinea e boscosa cresta che porta al Pizzo delle Penne che si delinea di fronte al nostro procedere. Al Passo, si volge decisamente a sinistra e dapprima con percorso pianeggiante e poi in discesa, si ritorna al Bocchino delle Meraviglie e quindi agli automezzi.

 

 



 

 

Cai Family- da Monesi a Cima Ventosa

Domenica 20 Giugno 2021- Cai - Family

da Monesi a Cima Ventosa ( 2096 m)

 

Escursione per bambini e genitori. Durante il percorso avremo la possibilità di ammirare la rigogliosa fioritura di stagione

 

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Difficoltà: E

Tempo complessivo: 6 h + le soste

Ritrovo: Ore 9 e 30' a Monesi

Accesso stradale:Imperia- San Bernardo di Mendatica- Monesi

Percorso: Da oltre Monesi , dove lasceremo gli automezzi, proseguiremo fino al Bivio per il Passo del Tanarello e Cima Ventosa.

 

 

 

 

 

Monte Guardiabella- Alpinismo giovanile

 

Domenica 23 maggio 2021- alpinismo giovanile

Monte Guardiabella ( 1218 m) da S. Bernardo di Conio.

 

Escursione per bambini e genitori. Durante il percorso avremo la possibilità di ammirare la rigogliosa fioritura di stagione

 

 

Direttori: Simonetta Genta ( AAG) tel.393 027 2790– Moreno Manzini (AAG) tel. 340 151 4767

Difficoltà: E

Dislivello in salita: 350 m circa

Tempo complessivo: 5 h + le soste

Lunghezza : 10 Km.

Cartografia: IGC- Foglio 14 “ San Remo-Imperia-Montecarlo” 1/50.000

Multigraphic- fogli 113-114 “ Alpi Marittime e Liguri” 1/25.000

Ritrovo: Ore 9 - parcheggio antistante il cimitero di Oneglia di fianco all'imbocco per il casello di Imperia Est

Accesso stradale:Imperia- Colle San Bartolomeo- San Bernardo di Conio ( 986 m)

Percorso: Da San Bernardo di Conio ( 986 m), si imbocca il sentiero che in salita verso NE porta al Monte Aurigo ( 1122); lieve discesa e risalita al Monte delle Valazze ( 1208 m), quindi percorso sullo spartiacque fino al Passo del Lupo (1108 m) e salita finale al Monte Guardiabella (1218 m) con la magnifica casella nelle vicinanze alla vetta. Ritorno a San Bernardo di Conio per la stessa via.

 

 

Winter CAI Family

 

Alpinismo Giovanile- Winter CAI Family

 

Domenica 14 Febbraio 2021 Valcona

 

Trattasi dell'escursione programmata per il 7 Febbraio e rinviata per avverse condizioni meteo

 

Finalmente si riparte con l'Alpinismo Giovanile!

Vi aspettiamo direttamente Domenica 14 Febbraio alle ore 10,30 al parcheggio di Monesi.

Ci porteremo poi con gl automezzi a Valcona dove accompagneremo i ragazzi in un itinerario ad anello nei dintorni .

Una semplice ma affascinante escursione per ricominciare a ricompattare il nostro splendido gruppo!

Chi fosse interessato è pregato di contattare Simonetta, Gianni e Moreno.

Come sempre, gli approfondimenti saranno postati sulla chat di gruppo.

Si raccomanda infine di far sottoscrivere dai genitori il modulo di manleva allegato alla presente comunicazione.

 

 

 

alpinismo giovanile- Monesi

Alpinismo Giovanile- Winter Cai Family

 

Domenica 7 Febbraio 2021 Monesi

 

 

 

Finalmente si riparte con l'Alpinismo Giovanile ed il Cai Family

Vi aspettiamo direttamente Domenica 7 Febbraio alle ore 11 e 30 a Monesi

Ci porteremo poi con gli automezzi a Valcona dove accompagneremo i ragazzi ed i genitori in un itinerario ad anello nei dintorni .

Una semplice ma affascinante escursione per ricominciare a ricompattare il nostro splendido gruppo!

Chi fosse interessato è pregato di contattare Simonetta, Gianni e Moreno.

Come sempre, gli approfondimenti saranno postati sulla chat di gruppo.

Si raccomanda infine di far sottoscrivere dai genitori il modulo di manleva allegato alla presente comunicazione.

 

 

 

Monte Armetta

Domenica 27 Settembre 2020- Alpinismo Giovanile

 

Anello Rifugio Pian dell'Arma- Colla Bassa- Monte della Guardia- Rifugio Pian dell'Arma

(Alpi Liguri)

Trattasi della riproposizione dell'escursione programmata per il 20 settembre 2020 ed annullata per avverse condizioni meteo.

 

 

Ritrovo: ore 9:15 a Nava presso il bar Sorriso

Ore 9:30 Proseguimento con mezzi propri sino al Rifugio Pian dell’Arma (Caprauna) m. 1340, dove arriveremo con le auto verso le 10:00

Piccola introduzione alla gita e partenza per la gita con i bambini attorno alle 10:30

La gita si sviluppa su terreno facile, con una prima parte in salita più marcata (sino a colla Bassa m 1640) e poi su declivi molto dolci sino al Monte Armetta (m 1744). Vista magnifica sia sul mare che sulle Alpi Liguri (Mongioie, Pizzo d’Ormea, Antoroto, Bric Mindino…) e sulla conca di Ormea.

Dall’Armetta torneremo indietro verso Colla Bassa con breve deviazione a visitare l’antro detto “Garb du Dughé” e proseguiremo quindi oltre Colla Bassa sino a Cima della Guardia (m. 1661), di lì ridiscenderemo verso il Colle di Caprauna. Un po' prima di arrivare al Colle prenderemo il bivio che ci riporterà in breve al rifugio.

Dislivello complessivo m 450 circa. Rientro al Rifugio attorno alle 15:00

Una volta al rifugio chiuderemo la giornata con una merenda.

Durante la gita i genitori ci potranno attendere al Rifugio eventualmente facendo una diversa escursione per loro conto.

Materiale necessario per i bambini: scarponcini da montagna, pantaloni da trekking lunghi, t-shirt, felpa, giacca a vento, poncho, cappello da sole, cappello di pile, occhiali da sole, guanti leggeri.

 

Ricordiamo che è raccomandato anche se non obbligatorio portare sempre nello zaino una bussola, un fischietto e una pila frontale.

 

 

 

Monte Armetta

Domenica 20 Settembre 2020- Alpinismo Giovanile

 

Anello Rifugio Pian dell'Arma- Colla Bassa- Monte della Guardia- Rifugio Pian dell'Arma

(Alpi Liguri)

 

 

Ritrovo: ore 9:15 a Nava presso il bar Sorriso

Ore 9:30 Proseguimento con mezzi propri sino al Rifugio Pian dell’Arma (Caprauna) m. 1340, dove arriveremo con le auto verso le 10:00

Piccola introduzione alla gita e partenza per la gita con i bambini attorno alle 10:30

La gita si sviluppa su terreno facile, con una prima parte in salita più marcata (sino a colla Bassa m 1640) e poi su declivi molto dolci sino al Monte Armetta (m 1744). Vista magnifica sia sul mare che sulle Alpi Liguri (Mongioie, Pizzo d’Ormea, Antoroto, Bric Mindino…) e sulla conca di Ormea.

Dall’Armetta torneremo indietro verso Colla Bassa con breve deviazione a visitare l’antro detto “Garb du Dughé” e proseguiremo quindi oltre Colla Bassa sino a Cima della Guardia (m. 1661), di lì ridiscenderemo verso il Colle di Caprauna. Un po' prima di arrivare al Colle prenderemo il bivio che ci riporterà in breve al rifugio.

Dislivello complessivo m 450 circa. Rientro al Rifugio attorno alle 15:00

Una volta al rifugio chiuderemo la giornata con una merenda.

Durante la gita i genitori ci potranno attendere al Rifugio eventualmente facendo una diversa escursione per loro conto.

Materiale necessario per i bambini: scarponcini da montagna, pantaloni da trekking lunghi, t-shirt, felpa, giacca a vento, poncho, cappello da sole, cappello di pile, occhiali da sole, guanti leggeri.

 

Ricordiamo che è raccomandato anche se non obbligatorio portare sempre nello zaino una bussola, un fischietto e una pila frontale.

 

Upega e dintorni

Alpinismo Giovanile

 

Domenica 26 Luglio 2020- Upega

 

 

 

Finalmente si riparte con l'Alpinismo Giovanile!

Vi aspettiamo direttamente Domenica 26 Luglio alle ore 9. 00 alla Locanda di Upega.

Accompagneremo i ragazzi in un itinerario ad anello nel fresco bosco incantato, toccando anche le due cime del Bric Scravaglion 1745/1748 m .

Una semplice ma affascinante escursione per ricominciare a ricompattare il nostro splendido gruppo!

 

Si fa presente che per i genitori ci sarà la possibilità di effettuare una gita in loco.

Chi fosse interessato è pregato di contattare Simonetta, Gianni e Moreno.

Come sempre, gli approfondimenti saranno postati sulla chat di gruppo.

Si raccomanda infine di far sottoscrivere dai genitori il modulo di manleva allegato alla presente comunicazione.

 

 

Winter Cai-Family

Sabato e Domenica- 22/23 Febbraio 2020-Alpinismo Giovanile

 

Winter C.A.I. Family

Rifugio Allavena

( Alta Valle Argentina)

 

 

 

Unn weekend in mezzo alla neve , cimentandoci nello sci di fondo!

Quest'anno, per il Winter Cai-Family, resteremo in Liguria e torneremo al Rifugio Allavena, che troveremo in veste invernale.

 

Dedicheremo il primo giorno allo sci di fondo ( presso il rifugio si trovano infatti due diversi anelli di fondo): il gestore ci metterà gratuitamente a disposizione sia il materiale che un istruttore.

 

Sarà divertente vedere come ce la caveremo!

 

La domenica invece effettueremo un'escursione sulla neve: se le condizioni lo permetteranno ci piacerebbe percorrere un tratto del Sentiero GTA che, attraversando bellissimi lariceti, taglia i pendii settentrionali del Pietravecchia.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

All'atto dell'iscrizione ad una gita, il partecipante si impegna ad osservare quanto segue:

 in considerazione dei rischi e dei pericoli inerenti allo svolgimento dell'attività in montagna, esonera il CAI e i direttori di gita da ogni responsabilità civile per infortuni che avessero a verificarsi durante la gita sociale;

 il Capo gita rappresenta ad ogni effetto la direzione; egli ha facoltà di modificare il programma, l'orario e l'itinerario. Tutti i partecipanti devono uniformarsi alle sue istruzioni;

 in caso di avverse condizioni meteorologiche e ambientali la gita potrà essere annullata, sostituita o rimandata a data da destinarsi;

 accettare con spirito di collaborazione le direttive dei direttori di gita, evitando di creare situazioni difficili o pericolose per la propria e l'altrui incolumità;

 i partecipanti sono tenuti ad osservare le istruzioni dell’organizzatore ed a tenere un comportamento confacente al buon vivere sociale;

 rimanere uniti nella comitiva evitando "fughe" o inutili ritardi e non seguire, senza autorizzazione, percorsi diversi da quello stabilito dal capo gita;

 nel caso che un partecipante decidesse di allontanarsi volontariamente dalla gita in corso, esso viene dichiarato “fuori gita” dai capi gita alla presenza di testimoni;

 nelle gite che presentino difficoltà alpinistiche e/o escursionistiche è data facoltà al capo gita di valutare l'idoneità dei partecipanti e di unirli eventualmente ad altra comitiva con programma meno impegnativo, o di escluderli;

 le gite di scialpinismo o con racchette da neve potranno subire variazioni in base alla situazione di innevamento. Per tutti i partecipanti all'attività scialpinistica è obbligatorio avere al seguito l'apparecchio A.R.V.A., pena l'esclusione dalla gita stessa;

 i partecipanti alle gite devono obbligatoriamente disporre di idoneo equipaggiamento, adeguato alle caratteristiche tecniche e ambientali della gita (sono vietate le "scarpe da ginnastica" o le calzature basse in genere), pena l’esclusione dalla gita stessa;

 i minori devono essere accompagnati da persone adulte, garanti e responsabili;

 la tempestiva iscrizione alle gite è condizione indispensabile ed inderogabile per la partecipazione; essa deve essere comunicata in sezione entro la data indicata sul programma, in modo da consentire eventuali prenotazioni di rifugi ed attivare - se richiesta - l'assicurazione infortuni prevista per i partecipanti alle attività sociali del Club Alpino Italiano;

 in caso di prenotazione di rifugi o alberghi è necessario versare una caparra;

 il programma dettagliato della gita sarà esposto in Sede entro il giovedì precedente allo svolgimento della gita con l’indicazione dell’attrezzatura necessaria;

 l’equipaggiamento indicato è da considerarsi obbligatorio;

 per le gite in pullman, la quota di partecipazione deve essere versata all'atto dell'iscrizione; i Soci hanno diritto alla precedenza, nei confronti degli altri partecipanti, fino alla data prevista per la prenotazione, come da calendario;

 la partecipazione alle gite è aperta a tutti i soci CAI ed ai simpatizzanti (vedi assicurazioni non soci);

 al Capo gita è data la facoltà di valutare l’idoneità dei partecipanti ed eventualmente escluderli dalla stessa.

 avere sempre con sé un documento d’identità e la tessera CAI (per i soci);

 

Le escursioni si svolgono su sentieri ed in ambienti che per propria natura possono presentare margini di rischio che non possono essere del tutto eliminati attraverso le tecniche di sicurezza che verranno sempre e comunque adottate. Il partecipante, dunque, deve essere pienamente consapevole del fatto che un escursione su sentiero può presentare pericoli oggettivi “ineliminabili”.

 

Piazza Ulisse Calvi, 8 - 18100 Imperia – – tel/fax 0183 273509

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. web : www.caiimperia.com

 

Arrampicata a La Turbie ( Francia)

Domenica 13 Ottobre 2019- Alpinismo Giovanile

Arrampicata a La Turbie

Falesia “la Dalle de l'Oiseau”

(Costa Azzurra- Francia)

Trattasi dell' anticipazione dell'arrampicata prevista

nel libretto gita per il 20 ottobre.

 

Direttore: Gianni Calvi

Accompagnati da un istruttore di arrampicata sportiva in una falesia che gode di una vista a dir poco spettacolare sopra Cap D'Ail.

 

 

 

 

All'atto dell'iscrizione ad una gita, il partecipante si impegna ad osservare quanto segue:

 in considerazione dei rischi e dei pericoli inerenti allo svolgimento dell'attività in montagna, esonera il CAI e i direttori di gita da ogni responsabilità civile per infortuni che avessero a verificarsi durante la gita sociale;

 il Capo gita rappresenta ad ogni effetto la direzione; egli ha facoltà di modificare il programma, l'orario e l'itinerario. Tutti i partecipanti devono uniformarsi alle sue istruzioni;

 in caso di avverse condizioni meteorologiche e ambientali la gita potrà essere annullata, sostituita o rimandata a data da destinarsi;

 accettare con spirito di collaborazione le direttive dei direttori di gita, evitando di creare situazioni difficili o pericolose per la propria e l'altrui incolumità;

 i partecipanti sono tenuti ad osservare le istruzioni dell’organizzatore ed a tenere un comportamento confacente al buon vivere sociale;

 rimanere uniti nella comitiva evitando "fughe" o inutili ritardi e non seguire, senza autorizzazione, percorsi diversi da quello stabilito dal capo gita;

 nel caso che un partecipante decidesse di allontanarsi volontariamente dalla gita in corso, esso viene dichiarato “fuori gita” dai capi gita alla presenza di testimoni;

 nelle gite che presentino difficoltà alpinistiche e/o escursionistiche è data facoltà al capo gita di valutare l'idoneità dei partecipanti e di unirli eventualmente ad altra comitiva con programma meno impegnativo, o di escluderli;

 le gite di scialpinismo o con racchette da neve potranno subire variazioni in base alla situazione di innevamento. Per tutti i partecipanti all'attività scialpinistica è obbligatorio avere al seguito l'apparecchio A.R.V.A., pena l'esclusione dalla gita stessa;

 i partecipanti alle gite devono obbligatoriamente disporre di idoneo equipaggiamento, adeguato alle caratteristiche tecniche e ambientali della gita (sono vietate le "scarpe da ginnastica" o le calzature basse in genere), pena l’esclusione dalla gita stessa;

 i minori devono essere accompagnati da persone adulte, garanti e responsabili;

 la tempestiva iscrizione alle gite è condizione indispensabile ed inderogabile per la partecipazione; essa deve essere comunicata in sezione entro la data indicata sul programma, in modo da consentire eventuali prenotazioni di rifugi ed attivare - se richiesta - l'assicurazione infortuni prevista per i partecipanti alle attività sociali del Club Alpino Italiano;

 in caso di prenotazione di rifugi o alberghi è necessario versare una caparra;

 il programma dettagliato della gita sarà esposto in Sede entro il giovedì precedente allo svolgimento della gita con l’indicazione dell’attrezzatura necessaria;

 l’equipaggiamento indicato è da considerarsi obbligatorio;

 per le gite in pullman, la quota di partecipazione deve essere versata all'atto dell'iscrizione; i Soci hanno diritto alla precedenza, nei confronti degli altri partecipanti, fino alla data prevista per la prenotazione, come da calendario;

 la partecipazione alle gite è aperta a tutti i soci CAI ed ai simpatizzanti (vedi assicurazioni non soci);

 al Capo gita è data la facoltà di valutare l’idoneità dei partecipanti ed eventualmente escluderli dalla stessa.

 avere sempre con sé un documento d’identità e la tessera CAI (per i soci);

 

Le escursioni si svolgono su sentieri ed in ambienti che per propria natura possono presentare margini di rischio che non possono essere del tutto eliminati attraverso le tecniche di sicurezza che verranno sempre e comunque adottate. Il partecipante, dunque, deve essere pienamente consapevole del fatto che un escursione su sentiero può presentare pericoli oggettivi “ineliminabili”.

 

Piazza Ulisse Calvi, 8 - 18100 Imperia – – tel/fax 0183 273509

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. web : www.caiimperia.com

 

 

Balcone di Marta

Alpinismo Giovanile



Domenica 8 Settembre 2019

Balcone di Marta e visita ai fortini







Il settore dell'Alpinismo giovanile ha programmato per domenica 8 settembre una gita al Balcone di Marta con visita dei fortini, accompagnati da Davide Bagnaschino esperto nel settore.



Chi è intenzionato a partecipare é invitato a contattare celermente gli accompagnatori di Alpinismo Giovanile:

Simonetta Genta (AAG) +39 3930272790

Gianni Calvi (AAG) +39 3478070330

Moreno Manzini (AAG) +39 3401514767





All'atto dell'iscrizione ad una gita, il partecipante si impegna ad osservare quanto segue:

in considerazione dei rischi e dei pericoli inerenti allo svolgimento dell'attività in montagna, esonera il CAI e i direttori di gita da ogni responsabilità civile per infortuni che avessero a verificarsi durante la gita sociale;

il Capo gita rappresenta ad ogni effetto la direzione; egli ha facoltà di modificare il programma, l'orario e l'itinerario. Tutti i partecipanti devono uniformarsi alle sue istruzioni;

in caso di avverse condizioni meteorologiche e ambientali la gita potrà essere annullata, sostituita o rimandata a data da destinarsi;

accettare con spirito di collaborazione le direttive dei direttori di gita, evitando di creare situazioni difficili o pericolose per la propria e l'altrui incolumità;

i partecipanti sono tenuti ad osservare le istruzioni dell’organizzatore ed a tenere un comportamento confacente al buon vivere sociale;

rimanere uniti nella comitiva evitando "fughe" o inutili ritardi e non seguire, senza autorizzazione, percorsi diversi da quello stabilito dal capo gita;

nel caso che un partecipante decidesse di allontanarsi volontariamente dalla gita in corso, esso viene dichiarato “fuori gita” dai capi gita alla presenza di testimoni;

nelle gite che presentino difficoltà alpinistiche e/o escursionistiche è data facoltà al capo gita di valutare l'idoneità dei partecipanti e di unirli eventualmente ad altra comitiva con programma meno impegnativo, o di escluderli;

le gite di scialpinismo o con racchette da neve potranno subire variazioni in base alla situazione di innevamento. Per tutti i partecipanti all'attività scialpinistica è obbligatorio avere al seguito l'apparecchio A.R.V.A., pena l'esclusione dalla gita stessa;

i partecipanti alle gite devono obbligatoriamente disporre di idoneo equipaggiamento, adeguato alle caratteristiche tecniche e ambientali della gita (sono vietate le "scarpe da ginnastica" o le calzature basse in genere), pena l’esclusione dalla gita stessa;

i minori devono essere accompagnati da persone adulte, garanti e responsabili;

la tempestiva iscrizione alle gite è condizione indispensabile ed inderogabile per la partecipazione; essa deve essere comunicata in sezione entro la data indicata sul programma, in modo da consentire eventuali prenotazioni di rifugi ed attivare - se richiesta - l'assicurazione infortuni prevista per i partecipanti alle attività sociali del Club Alpino Italiano;

in caso di prenotazione di rifugi o alberghi è necessario versare una caparra;

il programma dettagliato della gita sarà esposto in Sede entro il giovedì precedente allo svolgimento della gita con l’indicazione dell’attrezzatura necessaria;

l’equipaggiamento indicato è da considerarsi obbligatorio;

per le gite in pullman, la quota di partecipazione deve essere versata all'atto dell'iscrizione; i Soci hanno diritto alla precedenza, nei confronti degli altri partecipanti, fino alla data prevista per la prenotazione, come da calendario;

la partecipazione alle gite è aperta a tutti i soci CAI ed ai simpatizzanti (vedi assicurazioni non soci);

al Capo gita è data la facoltà di valutare l’idoneità dei partecipanti ed eventualmente escluderli dalla stessa.

avere sempre con sé un documento d’identità e la tessera CAI (per i soci);

 

Le escursioni si svolgono su sentieri ed in ambienti che per propria natura possono presentare margini di rischio che non possono essere del tutto eliminati attraverso le tecniche di sicurezza che verranno sempre e comunque adottate. Il partecipante, dunque, deve essere pienamente consapevole del fatto che un escursione su sentiero può presentare pericoli oggettivi “ineliminabili”.

 

Piazza Ulisse Calvi, 8 - 18100 Imperia – – tel/fax 0183 273509

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. web : www.caiimperia.com









 

Alpinismo Giovanile

 

Da Sabato 13 a Domenica 14 Luglio 2019

Campeggio e giochi

Bosco delle Navette



 

Festeggeremo la presa alla Bastiglia in campeggio.

Visto il successo dello scorso anno, torneremo nel Bosco delle Navette per un weekend dedicato sopratutto ai giochi!



 

 

chi è intenzionato a partecipare é invitato a contattare celermente gli accompagnatori di Alpinismo Giovanile:

Simonetta Genta (AAG) +39 3930272790

Gianni Calvi (AAG) +39 3478070330

Moreno Manzini (AAG) +39 3401514767